.....intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo, fertile costa d'alto monte pende, onde Perugia sente freddo e caldo da Porta Sole; e di rietro le piange  per grave giogo Nocera con Gualdo. Di questa costa, là dove ella frange più sua rattezza, nacque al mondo un sole, come fa questo talvolta di Gange.....

Dante__paradiso XI

Friends
Contatti
Privacy Policy

La Regione

Posta nel cuore della penisola, caratterizzata da una superficie totale di 8.456 km² è di fatto l’unica regione dell'Italia peninsulare non bagnata dal mare. L'Umbria è attraversata dal fiume Tevere e nel suo territorio sono presenti  il Lago Trasimeno, il lago di Piediluco, i fiumi Chiascio, Nera, Corno e Topino, oltre alle Cascate delle Marmore. I due capoluoghi regionali sono Perugia e Terni e nel loro territorio vi sono ben 90 comuni di media e piccola grandezza, a partire dal Comune di Acquasparta fino ad arrivare al Comune di Valtopina. La Regione è stata partecipe di innumerevoli cambiamenti storici, a partire dal popolo Umbro fino ad arrivare ai giorni nostri, condizione che abbiamo pensato di inserire in un’apposita sezione, che troverete qui sotto. Dal punto di vista della collocazione l’Umbria, che si trova al centro della penisola, confina ad est ed a nord-est con le Marche, ad ovest e nord-ovest con la Toscana ed a sud e sud-ovest con il Lazio e per questa sua collocazione e vicinanza, siamo certi che presto ci verrete a trovare.

Il Clima

Generalmente sublitoraneo o temperato mediterraneo, con una siccità estiva, nelle zone di montagna è di tipo temperato sub-continentale, mentre sulle quote più elevate è temperato fresco, con precipitazioni spesso notevoli soprattutto in primavera ed autunno. Le temperature medie annue dei centri più importanti sono generalmente comprese fra gli 11,2 °C di Norcia ed i 15 °C di Terni passando per i 12,9 °C di Spoleto, i 13,1 °C di Perugia, per i 14,0 °C di Marsciano e i 14,2 °C di Foligno. L'altitudine gioca un ruolo importante: Norcia (604 m s.l.m.) ha una temperatura media nel mese più freddo di Gennaio, di circa 1,1 °C, mentre Perugia (493 m s.l.m.) e Spoleto (396 m s.l.m.) presentano valori di quasi 3° superiori. Terni è sicuramente la città che vanta il clima invernale più mite,con una media giornaliera in Gennaio pari a 6,3 °C. Le temperature nel mese più caldo, variano fra i 21 °C di Norcia e i 25 °C di Terni, ma con picchi che superano i 40° nella Valle Umbra. Le precipitazioni sono per lo più comprese fra i 700 ed i 1.100 mm, ma sono ripartite in un numero di giorni piuttosto limitato, con valori che vanno fra gli 80 ed i 100.

Benvenuti

Umbria cuore verde, così fu chiamata e così nel tempo è conosciuta, perchè nel suo territorio la natura è rigogliosa, ed avvolge con la sua bellezza tutti coloro che vogliono conoscerla. Qui si vive con ritmi lenti, perchè ancora si assaporano gli antichi valori che il tempo ha tramandato. Tutto sembra più facile e quando possibile, si potrà fare una "vasca", nell'accogliente Corso Vannucci, memoria storica delle nuove e delle vecchie generazioni. Con questo prodotto speriamo di coinvolgervi in questo amichevole e cordiale spirito, che vi darà la possibilità di visitarci con un sereno e felice approccio, per un viaggio nel tempo e nello spazio, alla ricerca dei colori e dei sapori di questa dolce Umbria. Nell'augurarvi una buona navigazione, vi invitiamo a lasciare tutte le vostre preoccupazioni al di fuori di questo spazio web, per abbandonarvi fino ad acquisire lo spirito di quando eravate bambini, che con i loro ingenui occhi, vedevano il mondo immerso in una fiaba meravigliosa, colma di principi, principesse e castelli fatati.

 

 

Mappa del Sito
Categorie
Dove Mangiare Storica Umbria Privacy Policy Contatti Friends Benvenuti Enti Pubblici Dove Dormire Stradario Tempo Libero Servizi Musei e Gallerie Trasporti Enti Privati Cibo e Dintorni I nostri Consigli Info Turistiche L'Artigianato Fotogallerry Tutti i diritti riservati a Raimondi'S Sogno & Realtà Bella Italia informataxi Intrattenimento Mappa del Sito